29.11.07

SIMON

E' una storia che avevo in mente da un po', ma è solo da poco (da Lucca per l'esattezza) che so che vedrà la luce.
Si tratta del primo lavoro (con soggetto e personaggi tutti miei) che scriverò e disegnerò (una bella responsabilità!) e verrà pubblicato nel 2008 (da definire quando esattamente, ma penso verso autunno) dalle edizioni Arcadia.

Queste sono le varie bozze (alcune proprio delle semplici idee) per la copertina.

Dalle prime shifezze fino alla bozza della copertina definitiva.






Ed ecco finalmente la bozza definitiva, anche se è cambiata un altro po' nelle matite definitive.

5.11.07

DOPO LUCCA Comics

Lunedì.
Il giorno dopo, quando la stanchezza è stata in parte dissipata da una bella dormita ma la memoria della stanchezza ci fa sentire ancora doloranti alle spalle e ai piedi.

La manifestazione entro le mura cittadine mi piace, quest'anno più dello scorso, la città è favolosa, la gente che la invade in questo lungo week end dà a tutto un aspetto festoso.
E di sicuro l'organizzazione è stata davvero efficiente, perché, considerando la quantità di visitatori, le strade sono rimaste pulite.

Non posso parlare troppo della fiera in sé perché non l'ho girata tutta, purtroppo.

I Momenti salienti:

Gli Editor:
Ho bazzicato, tra venerdì e sabato, l'area pro per gli incontri con gli editor. Panini e Red Whale, per mostrar loro il progetto che sto preparando con Michela e Daniela.
E già questo mi è costato un mucchio di tempo, per quanto, mentre ero in attesa, ho avuto modo di chiacchierare con gente che ha fatto trascorrere le ore abbastanza velocemente.

Le Mostre:
Sono riuscita a visitare solo la mostra dedicata a Garibaldi, nel padiglione Junior, dove esponevo. Ho scoperto che le illustrazioni pervenute erano una settantina, e questo mi ha reso più orgogliosa di essere stata selezionata tra i partecipanti ^___- anche se non ho vinto, che importa?

Le Cene:
momento di relax ma anche di angoscia.
Dove andremo?
Cosa troveremo?
Con queste incognite alla chiusura della fiera ci si accinge ad affrontare la serata.
Venerdì in un ristorante pizzeria pienissimo nei fressi dell'anfiteatro, entro le mura, costoso ma cibo davvero ottimo.
Sabato siamo dovuti uscire e andare a caso. Siamo finiti in una pizzeria che non era male, ma non erano preparati all'assalto e, col nostro arrivo (eravamo 12) hanno finito le scorte ^^'
Beh, le avevano già in parte terminate prima del nostro arrivo...

Gli Amici:
tanti, tutti stanchi ma sempre simpatici e alla mano. Quelli che già conoscevo, quelli che ho conosciuto in questa occasione, quelli che vedo spesso e quelli che vedo raramente.
Alle fiere c'è sempre troppo poco tempo per chiacchierare, ma ciò non toglie nulla alla magia dell'incontro, anche se è un semplice saluto al volo.

Gli Stand:
Per lo più Cronaca di Topolinia, sebbene abbia bazzicato quello della Star e delle Ed Arcadia. Ho fatto un solo disegno (di Myriam).
C'è stata parecchia affluenza a tutti. Che fatica!!

I Saluti ed il Ritorno:
La parte più triste del week end, quando raccogli tutta la tua roba e fai il giro della fiera per salutare gli amici. Hai programmato la partenza alle 18 e, improvvisamente, ti trovi che sono le 19 e ti manca ancora qualcuno.

Uscire dalla città e raggiungere l'autostrada non è stato tragico; la tragedia è arrivata dopo, quando ci siamo trovati in coda, con rallentamenti etc fino al raccordo per Padova.
Siamo arrivati a casa che erano quasi le 2 AM.