29.12.07

Questo è WILLY MONKEY


E' il protagonista di un progetto ideato a tre teste (Michela, Daniela Zaccagnino ed io) e scritto a 4 mani (Daniela ed io).
L'idea è partita quasi per prova, per vedere cosa poteva venire fuori collaborando con una persona pescata da fuori studio.
Daniela aveva da poco proposto il soggetto per Eternopolis, ci aveva dato l'impressione di una persona con buone idee, diverse dalle nostre, e facile all'entusiasmo (cosa importante ^___- )

Nel giro di un mese, quest'estate, erano pronti i soggetti per tutta la prima miniserie.
Una storia con personaggi antropomorfi, ambientata in una colorata e magica India coloniale di fine '800.

Ho fatto gli studi dei personaggi: Willy, scimmiotto inglese, un po' zotico, istintivo, ma di buon cuore.


Radha, la principessa dei Pennuti, gli Indiani, bella, aristocratica e con alcuni segreti.

La gattina cinese Kit Mei, piccola, acrobatica, furba.

Ed il grassoccio Zak, più intelligente del cugino Willy, ma con alcuni problemi personali.

Questi i principali.
Tutto ruota attorno ad una ricerca, molto classico, ma anche alle interazioni tra personaggi, adolescenti moderni, a dispetto dell'epoca e del loro aspetto.
Alla fine, abbiamo finito col mettere in campo una società multietnica, in cui convivono esseri di razze (molto) diverse, che si amano e si odiano per motivi personali e sociali.

Beh, manca solo l'editore ^___- (ma ci stiamo lavorando).

Dopo essere partito con grande entusiasmo, si è un po' arenato per mancanza di tempo, ma lo porterò avanti, se non altro per il lavoro fatto da Daniela e dai validissimi coloristi (in primis), Ivan Annibali e Marina Iovine, davvero professionali, e dai giovani disegnatori Roberta Pierpaoli, Michele Buscalferri, Nicola Zanni, Michele Arcangeli, che si sono prestati a questa follia.

7 commenti:

Capitan Harlock ha detto...

Che dire:
In bocca al lupo anche per questo progetto!
Certo che il 2008 sarà un anno intenso... chissà se riuscirai ad aggiornare il blog!
Buon Anno da Marco e Helga

Luca Bonisoli ha detto...

Complimenti!
L'atmosfera mi ricorda un po' il cartone del giro del mondo in 80 giorni, non so se hai presente...
In bocca al lupo per l'editore! Vedrai che arriva!

Anonimo ha detto...

Che il 2008 veda presto Willy su carta!! Ivan

Daniela Zeta ha detto...

ciao Francesca! Finalmente ti lascio un messaggio sul tuo blog! :) Non posso che ringraziarti di avermi coinvolta in questa avventura! :-) Per me è stato importantissimo confrontami e questo vale già tutto il resto! Certo se si trova anche un editore, non può che andare ancora meglio :D

BUON 2008!

Francesca Da Sacco ha detto...

Per Marco, Helga e Ivan:
grazie, sarebbe bello!!!
E poi Ivan è coinvolto nella cosa, mi piacerebbe lavorare ancora assieme ^^

Per Luca:
beh, qualche fonte di ispirazione c'è ^___-

Per Daniela:
credo che Willy Monkey abbia diritto a vedere la luce anche per come è nato, cioè per sperimentare e per divertirsi. Sono stati giorni intensi, quelli della creazione, e molto belli (è anche vero che non avevo mai insegnato sceneggiatura ^^' )

Anonimo ha detto...

Ciao Francesca, ho ricevuto dalla newsletter di Af fumetto
l'informazione che ci sara' un concorso volto a raccogliere
progetti editoriali.
Scade il 6 marzo per la consegna.

Pensavo al progetto di Willy Monkey.

Che ne pensi?

Ivan

ciao

Anonimo ha detto...

questo e' il link per maggiori info

http://www.afnews.info/public/afnews/2010/01/promemoria-concorso-pietro-micci...

e qui il regolamento
http://www.torinocomics.com/file/2010/Bando_Premio_Pietro_Miccia_2010.pdf